home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda libro
 
scarica immagine
Jappe
CEMENTO. ARMA DI COSTRUZIONE DI MASSA

traduzione di Carlo Milani

Giugno 2022
200 pp.
€ 17,00
€ 16,15
EAN 9788833021553
 
l'opera

Il cemento ha cancellato tutte le peculiarità locali, tutte le tradizioni, e si è imposto come unica legge fin negli angoli più remoti del pianeta, dove l'arte di edificare un tempo rispondeva a una pluralità di tecniche e di immaginari. E così, uniformando i luoghi, ha esteso il proprio monotono regno al mondo intero.

Se c'è un materiale in grado di rappresentare la perfetta concretizzazione della logica capitalista, questo è il cemento. Realizzato con tecniche industriali e in quantità smisurate – con disastrose conseguenze non solo ecologiche ma anche sanitarie – ha ormai conquistato l'intero pianeta «uccidendo» l'architettura vernacolare, contribuendo all'oblio delle tecniche tradizionali e dunque al declino dell'artigianato, e annullando ogni differenza. Ma al di là della monotonia intrinseca di questo materiale, già denunciata dai situazionisti, a preoccupare è la sua adesione a quell'obsolescenza programmata che ha definitivamente trasformato le costruzioni in merce. Con conseguenze spesso tragiche come attesta il crollo del ponte Morandi a Genova. È dunque cruciale ricostruire la storia di questo materiale, analizzando tanto la narrativa proposta dai suoi numerosi sostenitori – di ogni tendenza ideologica – quanto le riserve dei suoi rari detrattori. E così Jappe ne ripercorre la storia, dall'epoca romana ai giorni nostri, evidenziando attraverso innumerevoli esempi i catastrofici danni che il suo massiccio utilizzo ha prodotto e continua a produrre.

introduzione - leggi

recensione di Marcello Faletra su Artribune - leggi

recensione di Gioacchino Toni su carmilla - leggi

intervista di Caterina Lazzari su singola - leggi

recensione di Valentina Cabiale su pulp libri - leggi

recensione di Pablito El Drito su us/them/yours - leggi

intervista su tabula rasa radio onda rossa - ascolta

recensione di Danilo Premoli su listonegiordano - leggi

intervista di Paolo Soraci

l'autore [scheda autore]
Anselm Jappe (Bonn, 1962), filosofo, si è laureato a Roma con Mario Perniola per poi conseguire un dottorato presso l'École des hautes études en sciences sociales di Parigi. Attualmente insegna filosofia estetica all'Accademia di Belle Arti di Roma.
rassegna stampa
Sat 17 Sep 2022 - Il manifesto
La biografia politica e contradditoria di un materiale pesante- 420 Kb
Fri 12 Aug 2022 - Il venerdì
Il cemento di sbriciola - 0 Kb
Fri 22 Jul 2022 - Internazionale
Cemento. Arma di costruzione di massa - 714 Kb
Sat 25 Jun 2022 - Il quotidiano del sud
Cemento. Arma di costruzione di massa - 293 Kb
Mon 20 Jun 2022 - Alto Adige
Cemento arma di costruzione di massa - 915 Kb
materiali
Cemento indice, prologo e introduzione - pdf- 497 Kb
eventi
Sasso Marconi, 5 settembre 2022 - Cemento arma di costruzione di massa - Sasso Marconi
Roma, 2 dicembre 2022 - Cemento arma di costruzione di massa - Csoa Forte prenestino
percorsi di lettura
ARCHITETTURA E URBANISTICA
ECOLOGIA
GLOBALIZZAZIONE E MODELLI DI SVILUPPO