home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda autore
   

Sahlins
     

 
biografia
Marshall Sahlins (Chicago, 1930 - 2021) professor emeritus presso l'Università di Chicago, oltre che editore e attivista, è stato uno dei «giganti» dell'antropologia contemporanea. Ha svolto ricerca sul campo nel Pacifico meridionale ed è internazionalmente noto per la sua ricerca sulle economie «primitive». Si è poi dedicato alla critica del riduzionismo occidentale in economia e soprattutto della sociobiologia, enfatizzando la cultura come forza trainante del comportamento e dello sviluppo umano in contrapposizione alle teorie del determinismo genetico fondato su concetti hobbesiani come la competizione brutale e l'interesse personale. Ha poi rivolto la sua attenzione all'intricato rapporto tra storia, antropologia e colonialismo. Famoso per il suo impegno politico, a lui è attribuita l'invenzione del teach-in, metodo di contestazione nonviolenta divenuto popolare nel periodo delle proteste contro la guerra del Vietnam. Tra le sue opere ricordiamo: Un grosso sbaglio, l’idea occidentale di natura umana (elèuthera, 2010); La parentela: cos’è e cosa non è (elèuthera, 2014); Isole di storia (Raffaello Cortina, 2016); Il potere dei re (Raffaello Cortina, 2019) e L'economia dell'età della pietra (elèuthera, 2020).
le opere
UN GROSSO SBAGLIO - l'idea occidentale di natura umana
LA PARENTELA COS'È E COSA NON È -
L’ECONOMIA DELL’ETÀ DELLA PIETRA -
materiali
La parentela indice e prefazione - pdf
L'economia dell'età della pietra indice e postfazione - pdf
eventi
Milano, 16 marzo 2012 - lavoro e valore - libreria utopia - via moscova 52
Torino, 3 dicembre 2020 - L'economia dell'età della pietra - Fondazione Luigi Einaudi - evento on line
Milano, 17 giugno 2021 - L'economia dell'età della pietra - La scighera
percorsi di lettura
ANTROPOLOGIA
FILOSOFIA POLITICA ED EPISTEMOLOGIA
POLITICA E SOCIETA'