home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda libro
| | stampa scheda
 
scarica immagine
Sahlins
UN GROSSO SBAGLIO L’IDEA OCCIDENTALE DI NATURA UMANA

traduzione di Andrea Aureli

2023 - I ed. 2010
 
l'opera
Una radicale messa in discussione dell'idea occidentale di natura umana.

Molto prima di Hobbes e fino ai nostri giorni, la civiltà occidentale – se si guardano da vicino i suoi miti e le sue religioni, la sua filosofia e la sua scienza – è stata ossessionata dallo spettro di una natura umana avida e litigiosa, una natura così "bestialmente" egoista che dev'essere tenuta a bada da un pugno di ferro istituzionale. In sintesi, l'intramontabile Homo homini lupus. Questa concezione presuppone una contrapposizione di natura e cultura che invece antropologia e paleontologia contraddicono. La natura dell'Homo sapiens è la sua cultura, o meglio le sue culture. L'idea stessa che siamo schiavi delle nostre inclinazioni animali è una creazione socio-storica, cioè culturale. Un'idea non proprio felice, visti i risultati.
l'autore [scheda autore]
Marshall Sahlins (Chicago, 1930 - 2021), professor emeritus presso l'Università di Chicago, è stato uno dei "giganti" dell'antropologia contemporanea.
dello stesso autore
UN GROSSO SBAGLIO - l'idea occidentale di natura umana
LA PARENTELA COS'È E COSA NON È -
L’ECONOMIA DELL’ETÀ DELLA PIETRA -
percorsi di lettura
ANTROPOLOGIA
FILOSOFIA POLITICA ED EPISTEMOLOGIA