home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda libro
| | stampa scheda
 
scarica immagine
Graeber
CRITICA DELLA DEMOCRAZIA OCCIDENTALE

traduzione di Arturo Potassa Cravani

Ottobre 2019 - I ed. 2012
prefazione di Stefano Boni
 
l'opera
Uno sguardo antropologico che ci permette di capire come i nuovi movimenti sociali estranei alle istituzioni e alle mitologie prevalenti siano portatori di un ideale democratico che viene da lontano, capace di mobilitare dal basso l'intera società.

Nonostante la civiltà occidentale rivendichi l'invenzione della democrazia, Graeber ci mostra come in molte società «altre» ci siano state, nel tempo e nello spazio, forme democratiche basate sull'auto-organizzazione comunitaria ben lontane dal paradigma occidentale gerarchico e disegualitario. Non solo, ma nello stesso Occidente stiamo assistendo alla nascita tumultuosa di nuovi movimenti di critica radicale dell'esistente che stanno sperimentando una molteplicità di processi decisionali egualitari fondati su pratiche orizzontali e modalità di condivisione. Proprio questi esperimenti sociali in atto dimostrano come la democrazia sia un'invenzione molto più ricca e articolata della riduttiva concezione statuale imposta dall'Occidente come modello unico. Anzi, è proprio questo modello a essere oggi in crisi, perché è fallito il suo progetto di coniugare le procedure democratiche con i meccanismi coercitivi dello Stato e dunque creare democrazie nel senso pieno del termine.
l'autore [scheda autore]
David Graeber (New York, 1962), antropologo, è uno dei più attivi esponenti del movimento Occupy Wall Street

Altre notizie sull'autore: http://en.wikipedia.org/wiki/David_Graeber
dello stesso autore
CRITICA DELLA DEMOCRAZIA OCCIDENTALE - nuovi movimenti, crisi dello Stato, democrazia diretta
FRAMMENTI DI ANTROPOLOGIA ANARCHICA -
OLTRE IL POTERE E LA BUROCRAZIA - L'immaginazione contro la violenza, l'ignoranza e la stupidità
percorsi di lettura
ANTROPOLOGIA
DEMOCRAZIA E PARTECIPAZIONE
PENSIERO ANARCHICO E LIBERTARIO
POLITICA E SOCIETA'