home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda autore
   

Bayer
     

 
biografia
Osvaldo Bayer (Santa Fé, 1927 - Buenos Aires, 2018) è stato uno scrittore, sceneggiatore e giornalista argentino che ha narrato con passione libertaria la tormentata storia sociale del suo paese. Perseguitato e minacciato di morte durante la dittatura militare, è costretto all'esilio fino alla caduta del regime. Nel 1974, proprio a partire dalle vicende narrate in questo libro, il regista Héctor Olivera dirige il film La Patagonia rebelde, che vince l'Orso d'Argento al Festival internazionale del cinema di Berlino. Tornato in Argentina, Bayer verrà invitato dall'allora presidente Néstor Kirchner (che aveva partecipato come attore volontario alla pellicola di Olivera) a presenziare alla proiezione del film fatta in parlamento per ricordare questa ferita aperta della storia argentina. Dei suoi molti libri in italiano sono stati inoltre pubblicati Gli anarchici espropriatori (Archivio Famiglia Berneri 1996), Severino Di Giovanni (Agenzia X 2011), Rebeldia y esperanza. Storia di un esilio (Ouverture 2016), La storia sociale del calcio argentino (Alegre 2018).
le opere
PATAGONIA REBELDE - Una storia di gauchos, bandoleros, anarchici, latifondisti e militari nell'Argentina degli anni venti.
PATAGONIA REBELDE -
materiali
Indice e prefazione - .pdf
eventi
26 maggio 2010 - Patagonia Rebelde - Torricelli - Milano
25 marzo 2011 - Patagonia rebelde - Milano - USI
percorsi di lettura
NARRAZIONI
RESISTENZE
STORIA E STORIE