home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda autore
   

Goldman
     

 
biografia
Emma Goldman (Kovno, Lituania, 1869 – Toronto, Canada, 1940), nata in una famiglia di origine ebraica, emigra giovanissima negli Stati Uniti dove abbraccia definitivamente le idee anarchiche e si dedica a un’intensa attività propagandistica. Nel 1906 fonda la celebre rivista “Mother Earth”, alla cui guida si affianca ben presto l’amico e compagno Aleksandr Berkman. Undici anni più tardi, nel 1917, Emma e Aleksandr, vengono arrestati a causa della loro propaganda antimilitarista condotta attraverso la No Conscription League di New York e poi espulsi definitivamente dagli Stati Uniti due anni più tardi in quanto pericolosi sovversivi. I due compiono quindi un lungo viaggio nella Russia bolscevica dove l’iniziale entusiasmo per la rivoluzione si tramuta ben presto in un’amara consapevolezza delle derive autoritarie in atto. Nel 1921 lasciano la Russia e negli anni sucessivi Emma si sposta tra Londra, il Canada e la Francia dove conosce alcune delle figure più importanti dell’anarchismo internazionale come Errico Malatesta e Pëtr Kropotkin. Nel 1936 scoppia la guerra civile spagnola ed Emma, ormai quasi settantenne, compie un ultimo importante viaggio per vedere con i propri occhi l’esperienza della rivoluzione in Catalogna. La sconfitta degli anarchici in Spagna e lo scoppio della seconda guerra mondiale portano la Goldman a trasferirsi definitivamente in Canada, dove morirà il 14 maggio 1940.
le opere
LA LIBERTÀ O NIENTE -
percorsi di lettura
PENSIERO ANARCHICO E LIBERTARIO