home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda autore
   

Wilde
     

 
biografia
Oscar Wilde (Dublino, 1854 – Parigi, 1900), universalmente noto per il romanzo Il ritratto di Dorian Grey, è stato aforista, poeta, drammaturgo e saggista. Fra i più celebri intellettuali del XIX secolo, è stato anche uno dei maggiori esponenti del decadentismo e dell'estetismo britannico, famoso per lo stile sferzante e impertinente, ma al contempo raffinato, con cui criticava la società vittoriana. Pagò per le sue idee anticonformiste e per la dichiarata omosessualità, che gli valse una condanna per il reato di gross public indecency, com'era definita allora l'omosessualità. Dopo aver scontato la pena di due anni ai lavori forzati, fu costretto a lasciare la Gran Bretagna e a trasferirsi in Francia, dove frequentò gli ambienti libertari delle avanguardie artistiche simboliste e neo-impressioniste. Morì a Parigi di meningoencefalite il 30 novembre 1900 a soli 46 anni.
le opere
CONSIDERAZIONI IRRIVERENTI SULL’ANIMO UMANO -
eventi
8 settembre 2011, ore 18.15 - Festival della letteratura di Mantova - Aula Magna dell'Università
percorsi di lettura
POLITICA E SOCIETA'