home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda libro
| | stampa scheda
 
scarica immagine
Attard
PERCHÉ SONO DIVENTATA ANARCHICA

traduzione di Vincenzo Papa

Ottobre 2021
 
l'opera
Un libro che desterà la curiosità di tutti coloro che, pur non considerandosi degli irriducibili sovversivi, sono però alla ricerca di nuove ispirazioni che mettano fine ai guasti del sistema neoliberale.

“Anarchia” è una parola che fa paura a molti. Eppure Isabelle Attard – deputata pentita – accetta la sfida e parte proprio da questa parola per raccontarci il suo incontro con una visione del mondo che ha poco a che vedere con le immagini di violenza cui l’associano i suoi detrattori, mentre ha molto a che vedere con quelle pratiche di cooperazione, emancipazione e rispetto del vivente cruciali per una militante ecologista come lei. E di questo appunto ci parla Attard in quello che non è un saggio ma una storia: la storia di una donna “normale” che mai avrebbe immaginato, oltretutto dopo un’esperienza parlamentare, di riscoprirsi anarchica. Partendo proprio dalle disillusioni e dalle frustrazioni derivate dalla sua esperienza politica istituzionale, l’autrice smantella l’immagine stereotipata di un anarchismo caotico e bombarolo per introdurci a un approccio concreto e positivo – solidamente basato sul rifiuto di ogni autoritarismo – che oggi va diffondendosi in modo discreto in tutta la società. Attard ci parla così di quelle esperienze di autogoverno anarchico – a partire dalle rivolte contadine in Ucraina e dagli esperimenti comunitari in Manciuria di inizio Novecento, fino alla ribellione zapatista in Chiapas e al municipalismo libertario del Rojava siriano oggi – che sono a suo avviso essenziali per mettere a punto una pratica e un pensiero ecologico in grado di opporsi a un dilagante capitalismo verde che è parte del problema e non della soluzione. Per Isabelle Attard è dunque arrivato il tempo in cui si può pronunciare serenamente la parola “anarchia”. Anche perché forse anche voi siete anarchici senza saperlo!
l'autore [scheda autore]
Isabelle Attard (Vendôme, 1969), di formazione archeozoologa, ha lungamente vissuto e lavorato nella Lapponia svedese. Tornata in Francia, ha diretto vari musei ed è stata deputata all'Assemblea Nazionale tra il 2012 e il 2017 nelle fila del gruppo ecologista.
percorsi di lettura
ECOLOGIA
PENSIERO ANARCHICO E LIBERTARIO
POLITICA E SOCIETA'