home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda libro
| | stampa scheda
 
scarica immagine
Rediker
IL PIANTAGRANE: STORIA DI BENJAMIN LAY

traduzione di Elena Cantoni

Ottobre 2019
 
l'opera
Nessuno sarà mai radicale quanto lo fu questo nano quacchero del XVIII secolo.
The New York Times

Come ci racconta Rediker con la sua consueta verve narrativa, la lotta per l'abolizione della schiavitù prende le mosse all'inizio del diciottesimo secolo grazie a un insolito paladino: un nano inglese di fede quacchera che nel 1731 emigra nel Nuovo Mondo. Nonostante sia deriso e disprezzato per il suo aspetto fisico, Lay – pacifista e protoecologista – porta avanti con granitica determinazione una battaglia a tutto campo contro la schiavitù, ricorrendo a tutto l'armamentario etico e politico, ma anche a colorate e pungenti performance il cui scopo è ridicolizzare i padroni schiavisti.
Nato nel 1682 nell'Essex, Lay trascorre la sua vita tra l'Inghilterra, le Barbados, Philadelphia e il mare aperto. E si inventa mille mestieri, tra cui quello di pastore, guantaio, marinaio e libraio. Il suo stile di vita e la sua visione del mondo sono una sorprendente combinazione di morale quacchera, vegetarianesimo, animalismo e abolizionismo. Ad Abington, nei pressi di Philadelphia, Lay vive in una casa-grotta prevalentemente occupata da una notevole biblioteca, ed è in questa dimora non convenzionale che scrive il suo libro contro la schiavitù, che Benjamin Franklin pubblicherà nel 1738. Con passione e rigore storico, Rediker ci restituisce il ritratto di un uomo «fuori dall'ordinario» per i suoi tempi, che tuttavia oggi ci appare molto moderno. Un audace visionario che quasi trecento anni fa ha incarnato e messo in pratica quegli ideali di democrazia e uguaglianza che preludono a nuove forme di attivismo e a nuovi modi di prefigurare il futuro.
l'autore [scheda autore]
Marcus Rediker insegna storia all'Università di Pittsburgh (USA) e si è in particolare occupato dei tanti protagonisti che hanno popolato la storia dell'oceano Atlantico dopo la scoperta dell'America: marinai, schiavi e, appunto, pirati.
dello stesso autore
CANAGLIE DI TUTTO IL MONDO - l'epoca d'oro della pirateria
percorsi di lettura
LIBERTA' CIVILI
STORIA E STORIE