home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda libro
 
scarica immagine
Malabou
AL LADRO! ANARCHISMO E FILOSOFIA

traduzione di Carlo Milani

Gennaio 2024
376 pp.
€ 23,00
€ 21,85
EAN 9788833022130
 
l'opera

La mia analisi del dominio si concentra su sei pensatori cruciali per la filosofia contemporanea che hanno posto l'anarchia al centro della loro riflessione smarcandosi però dal suo esito, l'anarchismo politico. Ed è appunto questo che accomuna l'anarchismo ontologico di Schürmann, la responsabilità anarchica di Lévinas, la decostruzione di Derrida, l'anarcheologia di Foucault, il potere destituente di Agamben e l'uguaglianza radicale di Rancière: l'aver attribuito all'anarchia filosofica un valore determinante, senza tuttavia giungere a destituire una volta per tutte il principio archico.

Perché mai alcuni dei maggiori filosofi radicali del Novecento hanno sviluppato concezioni forti di anarchia stando però ben attenti a non dichiararsi anarchici? Sembra quasi che l'anarchismo sia qualcosa di inconfessabile, qualcosa da occultare anche quando gli si ruba l'essenziale: la critica del dominio e della logica di governo. Ed è appunto questa dissociazione paradossale che viene qui analizzata, questa rimozione di quello che è il cuore della problematica anarchica: la praticabilità politica dell'assenza di governo. Sebbene questi filosofi abbiano tutti concorso a smantellare il paradigma archico, nondimeno hanno costruito il loro discorso come se fosse ex nihilo, celando il furto da cui deriva e rifiutandone gli esiti. Insomma, destituzione del paradigma archico, sì, decostruzione del dominio, sì, ma effettiva possibilità che gli uomini possano vivere senza essere governati né governare, no. Ma è appunto qui che il paradigma archico si riattiva, in questa incapacità di abbandonare l'ambito del governabile e di accedere invece allo spazio del non-governabile, ovvero del radicalmente altro, del radicalmente estraneo al rapporto comando/obbedienza. Come l'anarchismo, appunto.

primo capitolo - leggi
l'autore [scheda autore]
Catherine Malabou (Sidi Bel Abbès 1959), allieva di Derrida, insegna filosofia alla Kingston University (Regno Unito) e alla University of California di Irvine ricoprendo quella che fu la cattedra del suo maestro.
rassegna stampa
Sat 02 Mar 2024 - La Ragione
Potere, anarchia e anarchismo- 270 Kb
Fri 09 Feb 2024 - Internazionale
Al ladro! Anarchismo e filosofia - 460 Kb
materiali
Al ladro! Incontro con Catherine Malabou - jpg- 423 Kb
Al ladro! Anarchismo e filosofia indice e primo capitolo - pdf- 180 Kb
Al ladro! Materiali preparatori incontro con Catherine Malabou - pdf- 246 Kb
eventi
Milano, 2 febbraio 2024 - Al ladro! Anarchismo e filosofia - Palazzo delle stelline
Palermo, 5 febbraio 2024 - Al ladro! Anarchismo e filosofia - Cantieri culturali alla Zisa
percorsi di lettura
FILOSOFIA POLITICA ED EPISTEMOLOGIA
PENSIERO ANARCHICO E LIBERTARIO