home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda libro
| | stampa scheda
 
scarica immagine
Debord
ECOLOGIA E PSICOGEOGRAFIA

traduzione di Gianfranco Marelli ed Enzo Papa

Settembre 2020
a cura di Gianfranco Marelli
 
l'opera
"Non si chiede più alla scienza di capire il mondo, o di migliorarlo. Le si chiede di giustificare, istantaneamente, tutto ciò che viene fatto. Il dominio spettacolare, stupido su questo terreno come su tutti gli altri, ha fatto abbattere l'albero gigantesco della conoscenza scientifica al solo fine di farsene intagliare un manganello".

Nelle pagine di questi saggi, scritti da Guy Debord fra il 1955 e il 1988, ritroviamo a più di trent'anni di distanza un'altra delle sue geniali intuizioni, ossia la prefigurazione di una società in cui la lotta contro l'inquinamento avrebbe presto assunto un carattere statuale e regolamentare andando a creare nuove specializzazioni, nuovi dicasteri, nuove burocrazie. E così, sullo sfondo della nota critica alla "società dello spettacolo", se ne delinea un'altra, anch'essa puntigliosa e implacabile: quella a un certo ecologismo alla moda  divenuto oggi l'immancabile complice della green economy. Non solo la lotta per l'ambiente viene così sommersa da una pletora di discorsi mistificatori, per essere poi rappresentata illusoriamente dalla politica, ma anche la scienza, a cui si chiede di capire il mondo, diviene nelle mani del dominio uno strumento che serve solo a giustificarlo. Ma non solo di critica si sta parlando, poiché affianco ai concetti teorici troviamo anche metodi pratici per intervenire concretamente, secondo l'approccio caratteristico della pratica situazionista che cerca sempre il suo luogo nella vita quotidiana.
l'autore [scheda autore]
Guy Debord, (Parigi, 1931 – Bellevue-la-Montagne, 1994), è stato un filosofo, sociologo, scrittore e cineasta francese, nonché fondatore e teorico di spicco dell’Internazionale Situazionista.
percorsi di lettura
CRITICA DELLE ISTITUZIONI TOTALI
ECOLOGIA
POLITICA E SOCIETA'