home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda libro
 
scarica immagine
Vaneigem
NE' VENDETTA NE' PERDONO
giustizia moderna e crimini contro l'umanità

traduzione di Guido Lagomarsino

2010
120 pp.
€ 12,00
EAN 9788889490884
 
l'opera
«Mai più questo orrore!» è l'indignata invocazione che ha ispirato la definizione di crimine contro l'umanità adottata nel 1945 per punire i criminali nazisti. Ma da allora massacri e genocidi non sono cessati. Anzi. Viviamo in un mondo nel quale il potere esige sempre più disordine per imporre la sua protezione mafiosa,  maggiore disumanità per dare smalto alla menzogna umanitaria. Che cosa può voler dire «giustizia» in un mondo simile? Vaneigem affronta questo paradosso, rivisitando i fondamenti della giustizia moderna e ricostruendo i presupposti che hanno portato a stabilire, nell'ambito di un umanesimo di facciata, che cosa sia un «crimine contro l'umanità» e quali le pene adeguate. E mette a nudo la logica di un potere giudiziario transnazionale che  può giudicare e condannare il singolo atto criminale ma volutamente ignora il contesto economico, sociale e culturale che lo ha istigato. La giustizia moderna è una giustizia «in libertà condizionata» che riesce solo a smussare «gli eccessi di un sistema disumano». Le istituzioni giudiziarie, al contempo necessarie e insufficienti, dice Vaneigem, non possono essere altro che un punto di partenza per una lotta più ampia contro la barbarie universale.
l'autore [scheda autore]
Raoul Vaneigem (Lessines, Belgio, 1934), membro dell'Internazionale Situazionista fra il 1961 e il 1970, è filosofo, scrittore, giornalista.
rassegna stampa
Wed 30 Dec 2015 - Rocca
Né vendetta né perdono- 819 Kb
Mon 15 Aug 2011 - L indice
Ne vendetta ne perdono - 329 Kb
Fri 07 Jan 2011 - Espresso
Nostalgia del Sessantotto - 335 Kb
Mon 13 Dec 2010 - Giornale di Sicilia
Se Del Boca fa pace con Montanelli - 127 Kb
Sat 16 Oct 2010 - Repubblica
Nè vendetta nè perdono - 70 Kb
percorsi di lettura
CRITICA DELLE ISTITUZIONI TOTALI
LIBERTA' CIVILI
POLITICA E SOCIETA'