home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda libro
 
scarica immagine
Christie
IL BUSINESS PENITENZIARIO
La via occidentale al gulag



1996
208 pp.
€ 12,39
EAN 9788885861732
 
l'opera
Il sottotitolo – la via occidentale al gulag – non è una forzatura d'effetto. È il sottotitolo volutamente scelto da quello che è uno dei più noti criminologi mondiali. Christie, pur dicharandosi un ammiratore degli Stati Uniti, vede in atto nel modello penitenziario nordamericano, peraltro molto influente a livello internazionale, una pericolosa tendenza a imitare il sistema sovietico dei gulag. Analizzando statistiche e ricerche americane ed europee, e forte della sua personale esperienza, Christie afferma che se l'incremento dei tassi di criminalità è un tratto evidente della società moderna, che tutti percepiscono e paventano, il vero pericolo per il futuro potrebbe non essere questo. Il vero pericolo non sarebbe tanto il crimine quanto il "controllo del crimine". Il controllo del crimine, in tutte le sue articolazioni, è infatti diventato un settore economico di formidabile importanza e con illimitate capacità di crescita, una vera e propria dinamica di sviluppo che si alimenta della sua materia prima – il crimine – e lo alimenta.

Indice e prefazione - leggi
l'autore [scheda autore]
Nils Christie (Oslo 1928-2015) è stato uno dei più noti criminologi a livello mondiale.
dello stesso autore
OLTRE LA SOLITUDINE E LE ISTITUZIONI - Comunità per gente fuori norma
rassegna stampa
Sun 06 Oct 2013 - Il Manifesto
Il panopticon della povertà- 1092 Kb
Sat 26 Jan 2002 - il Manifesto - Alias
Italia, business penitenziario - 233 Kb
materiali
Indice e prefazione - .pdf- 89 Kb
eventi
5 aprile 2004 - SCARCERARE LA SOCIETA' - tavola rotonda con Nils Christie, Giuliano Pisapia, Francesco Maisto, Sergio Cusani, Sergio Segio, Walter Vannini - Milano, Casa della Cultura
percorsi di lettura
CRITICA DELLE ISTITUZIONI TOTALI