home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda libro
 
scarica immagine
Latouche
LA FINE DEL SOGNO OCCIDENTALE
saggio sull'americanizzazione del mondo

traduzione di Eva Civolani, Carlo Milani

2015 - I ed. 2002
200 pp.
€ 15,00
EAN 9788896904916
 
l'opera
Abbiamo l'incredibile privilegio di assistere in diretta al crollo della nostra civiltà.

Globalizzazione è un termine entrato prepotentemente nel nostro linguaggio che ben esprime lo spirito dell'epoca. Ma in realtà questa sottomissione senza precedenti delle nostre vite al predominio del mercato rientra in un movimento per occidentalizzare e uniformare il mondo in atto da alcuni secoli. Con una lucida analisi delle illusioni e dei limiti della modernità, Latouche suggerisce alcuni modi per resistere a questo «nuovo ordine» (non solo economico) che stende la sua ombra sull'intero pianeta. E lo fa indicandoci le tante modalità informali con le quali gli esclusi del mondo, sempre più numerosi tanto al Nord quanto al Sud, riescono a sfuggire ai criteri e ai valori del pensiero unico. Resistenze che lasciano presagire come la morte dell'Occidente non sia necessariamente la fine del mondo.
l'autore [scheda autore]
Serge Latouche (Vannes 1940), professor emeritus di economia all'Universitą di Paris Sud-Orsay, si dichiara da tempo un obiettore di crescita.
dello stesso autore
IL TEMPO DELLA DECRESCITA -
percorsi di lettura
DEMOCRAZIA E PARTECIPAZIONE
GLOBALIZZAZIONE E MODELLI DI SVILUPPO
POLITICA E SOCIETA'