home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda autore
   

Baj
     

 
biografia
Enrico Baj, nato a Milano nel 1924, si dedica alla pittura dall’età di 14 anni. Nelle sue opere ha sempre sperimentato diverse tecniche: dalle vernici a “dripping”, ai collage di tappezzerie, ovatte, vetri e passamanerie, agli specchi spezzati e ricomposti, alle costruzioni in lego e meccano, alle modificazioni di quadri kitch, per arrivare nel 1960 ai “generali” ottenuti con l’uso di tutti quei materiali che più gli sono congeniali (medaglie, decorazioni, frange, galloni, ecc.). Ha esposto nelle più importanti gallerie del mondo e le sue opere sono presenti nei più prestigiosi musei. Nel 1972 esegue la prima delle sue opere a grande formato: Funerali dell’anarchico Pinelli (m. 12x4) dedicata al ferroviere anarchico “caduto” dal quarto piano della questura di Milano la notte del 15 dicembre 1969. Enrico Baj muore a Vergiate il 16 giugno 2003.
le opere
COSE, FATTI, PERSONE -
COSE DELL'ALTRO MONDO -
DISCORSO SULL'ORRORE DELL'ARTE -
materiali
Indice e premessa - .pdf
eventi
17 dicembre - 15 febbraio 2004 - ENRICO BAJ. Opere 1951-2003 - Milano, Accademia di Brera
percorsi di lettura
ARTI
COMUNICAZIONE E IMMAGINE
CONVERSAZIONI