home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda autore
   

Ward
     

 
biografia
Colin Ward (Londra, 14 agosto 1924 - Ipswich, 11 febbraio 2010) č stato uno dei maggiori pensatori anarchici della seconda metā del XX secolo. Ha cominciato a lavorare come architetto prima, come insegnante poi. Per oltre vent'anni č stato scrittore e giornalista free-lance. Gran parte delle sue ricerche si occupano dei modi "non ufficiali" con cui la gente usa l'ambiente urbano e rurale, rimodellandolo secondo i propri bisogni. Ha cosė scritto una ventina di libri su temi sociologici e urbanistici come il vandalismo e gli orti urbani, l'occupazione di case e l'autocostruzione. Si č inoltre occupato della condizione dei bambini in situazioni urbane e rurali e ha anche scritto alcuni pamphlet destinati a loro e pubblicati dalla Penguin: Violence, Work, Utopia. Oltre ai libri pubblicati da elčuthera in Italia sono stati tradotti: La cittā dei ricchi e la cittā dei poveri (E/O 1998), Il bambino e la cittā (L'Ancora del Mediterraneo 2000).

Intervista a Colin Ward di Paolo Cottino
Parte 1
Parte 2
Parte 3
le opere
L'ANARCHIA - Un approccio essenziale
DOPO L'AUTOMOBILE - per un nuovo modello di mobilitā
CONVERSAZIONI CON COLIN WARD - Lo sguardo anarchico
ACQUA E COMUNITĀ - contro la privatizzazione di un bene comune
ANARCHIA COME ORGANIZZAZIONE -
ARCHITETTURA DEL DISSENSO -
materiali
Indice e introduzione di "Architettura del dissenso" - pdf
eventi
30 maggio 2010 - RICORDANDO COLIN WARD - Casa della Cultura - Milano
29 giugno 2010 - Anarchia come organizzazione - Libreria UTOPIA Milano
Trento, 1 giugno 2017 - Architettura del dissenso - oltre economia festival
percorsi di lettura
ARCHITETTURA E URBANISTICA
CONVERSAZIONI
DEMOCRAZIA E PARTECIPAZIONE
ECOLOGIA
PENSIERO ANARCHICO E LIBERTARIO
POLITICA E SOCIETA'